PROGETTO     Collezione     News/Eventi      Contatti
IL PROGETTO

Officina Rancilio 1926 è uno spazio culturale nato con lo scopo di far conoscere il patrimonio storico, la collezione e l'archivio della Rancilio Macchine per caffe' di Parabiago. ll museo sito in una parte della ricostruzione immobiliare dell'area ex Rancilio racconta la storia dell'azienda dal lontano 1926 fino ai giorni nostri. Il Museo intende portare avanti un progetto di cura, tutela e accrescimento del patrimonio storico e archivistico dell'azienda. Allo stato attuale, tale patrimonio comprende migliaia di documenti sia fotografici sia cartacei ed una collezione praticamente completa di macchine del caffè prodotte dalla ditta Rancilio dal 1927 ad oggi. Nel 2009 si è andata poi ad aggiungere la ricca collezione storica di macchine per caffe della Egro, una ventina di macchine che ripercorrono le principali tappe della storia della azienda svizzera, azienda acquisita nel 2008 dalla Rancilio. Il panorama si integra poi con una biblioteca di settore che ambirebbe diventare un centro di documentazione non solo sul caffè e i prodotti ad esso correlati, ma anche una raccolta di articoli e testimonianze che permettano di leggere l'avventura imprenditoriale dell'azienda in tutte le sue sfaccettature da quello economico a quello storico a quello culturale. Officina Rancilio 1926 si propone come luogo di promozione, valorizzazione e ricerca della cultura industriale legata al mondo del caffe' espresso e della ristorazione. Attraverso un percorso storico e la contemporanea promozione di mostre temporanee il museo si pone al servizio dei cittadini residenti, dei turisti, degli studenti, degli studiosi, degli operatori di settore e di tutti coloro che desiderano conoscere la storia e la cultura dell'azienda. Un aspetto non trascurabile è il forte legame della Rancilio con il territorio. Officina Rancilio 1926 si propone dunque sia come luogo di recupero della memoria storica, sia a rappresentare l’interfaccia culturale di un contesto produttivo contemporaneo svolgendo un ruolo attivo nelle dinamiche di valorizzazione della cultura industriale dell’area.